Parco Gentilis (Guspini), 5 marzo 2006
Campionato Regionale XC 2006
Trionfo di Samuele Pisu all'11° Trofeo Gentilis!
Maurizio Cherchi,Samuele Pisu e Vittorio Serra Il "Trofeo Gentilis", con le sue undici edizioni, si conferma come uno degli appuntamenti imperdibili per gli appassionati di mountain bike di tutta l’isola in continua espansione. La giornata è stata caratterizzata da un forte vento di libeccio, la pioggia annunziata dai meteorologi è giunta fortunatamente solo a manifestazione conclusa.
Il Mtb Club Arkitano propone ogni anno un circuito di gara immutato nei suoi tratti essenziali, ma ogni volta arricchito di quelle variazioni che lo rendono sempre interessante e diverso rispetto alle precedenti edizioni. Il circuito di quest'anno è stato ridotto a soli 6 km  (2 in meno rispetto alla scorsa edizione), che a parte la salita iniziale di circa 2 km, per il resto si è rivelato molto nervoso, con continui cambi di ritmo, con brevi ed impegnativi strappi in salita e divertenti passaggi in single e double track in mezzo al bosco, molto apprezzati dai concorrenti.
L’organizzazione, collaudata da anni e anni di esperienza, è stata precisa e puntuale, in considerazione anche del fatto che, all’atto dell’iscrizione, sono state consegnate ai partecipanti le nuove placche portanumero valide per il triennio 2006/2009.
Alle undici, puntuale la partenza dei 200 bikers, scaglionati in 4 griglie, con Open e Master Sport, allineati in prima fila.
Già dalle prime battute incominciava la lotta per accaparrarsi le posizioni di testa: dopo il primo tratto iniziale in salita, nei successivi passaggi in single track, è Samuele Pisu a dettare l’andatura, mentre Maurizio Cherchi e Vittorio Serra lo seguono a breve distanza. Giro dopo giro, Pisu accumula un distacco sempre più evidente. Cherchi cerca di limitare i danni, forzando l’andatura nei tratti in discesa e nei single track, rimanendo anche vittima di alcune cadute; riuscirà comunque a chiudere in 2° posizione, seguito a pochi secondi da Vittorio Serra.
Più attardati giungono i master sport Mauro Vacca e Antonangelo Pala, il quale dopo aver fatto da traino al rivale, esaurisce proprio all’ultimo giro le sue energie, dando così campo libero al proprio avversario. In terza posizione tra i master sport, è giunto Giacomo Cabras.
Giancarlo Saiu, non ha avuto rivali nella categoria Junior: sin dalle prime battute ha accumulato un notevole vantaggio rispetto  agli avversari; alle sue spalle si è piazzato Alfredo Deiana, che ha vinto il duello con Roberto Collu.
Tra gli allievi, continua il dominio incontrastato dei giovani del Mtb Club Sennori: Gavino Sara, ha preceduto nell’ordine Alessandro Simula e Pierangelo Cattari.
Nella categoria esordienti, bella vittoria di Michele Steri, che ha avuto la meglio su Cristian D’Onofrio e Tomaso Corvetto.
Nella categoria donne, è sempre Valerie Dochy la protagonista: sin dalle prime rampe ha preso con autorità il comando, vanamente contrasta da Roberta Garau, che per il primo giro ha cercato di tenere il passo della battistrada, per poi perdere progressivamente terreno nei due giri successivi, chiudendo comunque in seconda posizione. In terza posizione è giunta Monica Billai.
Tra i master 1  si conferma dominatore Adriano Testone; in seconda piazza è giunto Pietro Simula, che ha preceduto Alessandro Saddi.
Boi Ignazio vince e lascia alle sue spalle Giacomo Baduena e Sergio Porcu rispettivamente secondo e terzo nei master 2.
Tra i master 3 è sempre il solito Efisio Usai  a dettar legge: ha preceduto, nell’ordine, Antonello Puggioni e Mauro Ghiani.
Giorgio Sara  domina tra i master 4, e batte il rientrante Sebastiano Giua e Davide Meloni.
Salvatore D’Urso fa gara a se tra i master 5, troppo evidente è il divario tra lui e i suoi avversari. Marco Landolfa si è classificato in seconda posizione,  precedendo Giovannino Schirru.
Molto sfortunata è stata purtroppo la trasferta in terra sarda dell’ex campione olimpico Claudio Vandelli, venuto  nell’isola per partecipare alla manifestazione, ma ha dovuto dare a malincuore forfait prima della partenza, per un malore.


Commenti a caldo dei protagonisti:
  •  Vittorio Serra: “ La gara di oggi è un classico che io conosco molto bene: è dalla prima edizione del 1995 che partecipo! Devi avere molto ritmo, perché all’inizio ci vogliono forza e polmoni e cuore, perché c’è la salita … Però poi è un  insieme di saliscendi in mulattiera, in cui uno può andare più o meno forte, ma con i doppiaggi si è costretti a continui rallentamenti. Per vincerla devi una avere una marcia in più in salita, e poi qualsiasi cosa succeda nei sentieri ti tieni comunque il vantaggio. Penso che in manifestazioni dove partecipano 200 e più ciclisti, in gran parte amatori sia opportuno suddividerli in 2 gare anche se ciò vuol dire allungare i tempi della manifestazione. ”
  • Luca Porta (biker di Parma in trasferta): “il percorso era molto bello… un bel single track nel bosco… il livello è molto alto e rispetto alle nostre zone c’è un’affluenza di corridori eccezionale: non siamo abituati nelle gare amatoriali con tanta gente… pensa che nelle nostre gare regionali quando si è in 60 si è in tanti. Un’esperienza positiva che spero di ripetere. ”
  •  Maurizio Cherchi: “un percorso molto bello e molto tecnico, come al solito. Ho avuto problemi con i doppiaggi: un ragazzo mi ha ostacolato in mezzo al bosco, provocandomi una caduta e ho battuto la nuca contro un albero. Questo mi ha compromesso la gara in quanto ero a pochi secondi da Samuele. Ho cercato di recuperare ma sono caduto altre 2 volte, e diciamo che ho dovuto stringere i denti per mantenere il 2° posto.”
  • Samuele Pisu: “ Il percorso era divertente, sia in salita che in discesa, anche se avrei preferito fare un giro in più…”

dai nostri inviati Massimo Montisci e Sandro Murtas

Classifica Primi 3 per Categoria
Categoria Open
1.Samuele PisuTeam Camelot
2.Maurizio CherchiS.C.Cagliari
3.Vittorio SerraA.C.D. Monteponi
Categoria Master Sport
1.Mauro VaccaASD Sinnai Mtb
2.Antonangelo PalaArkitano Mtb Club
3.Cabras GiacomoS.C. Cagliari
Categoria Donne
1.Valerie DochyArkitano Mtb Club
2.Roberta GarauS.C. Cagliari
3.Monica BillaiASD Sinnai Mtb
Categoria Junior
1.Giancarlo SaiuGS Ozierese Carrera
2.Alfredo DeianaS.C. Cagliari
3.Roberto ColluTaxus Baccata Mtb club
Categoria Esordienti
1.Michele SteriASD Ossidiana Bike
2.Cristian D'OnofrioMtb Ultragas Sennori
3.Tomaso CorvettoASD Sinnai Mtb
Categoria Allievi
1.Gavino SaraMtb Ultragas Sennori
2.Alessandro SimulaMtb Ultragas Sennori
3.Pierangelo CattariMtb Ultragas Sennori
Categoria Master 1
1.Adriano TestoneMtb Club su Juncu
2.Pietro SimulaMtb Ultragas Sennori
3.Alessandro SaddiASD Sinnai Mtb
Categoria Master 2
1.Ignazio BoiS.C. Cagliari
2.Giacomo BaduenaMtb clubProgetto Sport
3.Sergio PorcuTeam Camelot
Categoria Master 3
1.Efisio UsaiS.C. Cagliari
2.Antonello PuggioniMtb club Progetto Sport
3.Mauro GhianiASD Ossidiana Bike
Categoria Master 4
1.Giorgio SaraMtb Ultragas Sennori
2.Sebastiano GiuaGS Pedale Ussanese
3.Davide MeloniGS Pedale Iglesiente
Categoria Master 5
1.Salvatore D'UrsoS.C. Cagliari
2.Marco LandolfaMtb club Progetto Sport
3.Giovannino SchirruGS Pedale Ussanese

 
 
 
 
Consigliati
solobike.it
Solobike.it

Il sito italiano più aggiornato sul mondo mtb nazionale ed internazionale.

Pianeta Mountain Bike
Pianeta Mountain Bike

Portale dedicato ai risultati ed ai commenti delle gare su strada e in MTB.

Mtb on Line
Mtb on Line

Off road biking
Sito di informazione su gare e risultati.

Cycling.it
La rivista Bici da Montagna on line.

Tutto Mountain Bike
Sito ufficiale della nota Rivista TuttoMtb.

A Ruota libera
Sport, ambiente e turismo in bicicletta.

Mountain bike viaggi
Viaggi in Mtb in Sudamerica, Mongolia, Pirenei e in tutto il mondo.

 
Visite :

Sito ufficiale del MTB Club Arkitano : PHP code & DHTML by Sandro Murtas © 2004-2014