Berchidda, 17 aprile 2005
Terza prova Campionati Regionali XC 2005
A Berchidda domina il maltempo !
Pioggia battente e folate di vento gelido, hanno fatto da cornice alla 3° prova del campionato regionale di XC organizzata dalla Società Mtb Su Juncu Berchidda.
Una fitta pioggia, caduta sin dalla serata del sabato in maniera incessante, ha accolto gli impavidi bikers che sfidando questo clima invernale, si sono recati a Berchidda.
Compiute le operazioni di verifica tessere nel centro abitato, il serpentone delle auto degli atleti e loro accompagnatori, si è avviato nella stradina che porta nel cantiere forestale del Monte Limbara.
Il temporale non diminuiva d’intensità, anzi, man mano che si saliva di quota, la temperatura diminuiva e le folate di vento si facevano più impetuose.
Giunti nel luogo del ritrovo, parecchi non se la sono stentita di scendere le bici dalle auto, però tanti altri coraggiosi, sfidando tutto e tutti, hanno iniziato l’improbabile riscaldamento.
Tra il via vai di bikers in bici, di ombrelli degli accompagnatori strapazzati dal vento, è stato dato il via alla gara, in maniera frettolosa senza provvedere alla formalità dell’appello, vista la situazione meteorologica.
Almeno una ventina di atleti, che nel frattempo si erano allontanati dalla zona della partenza, perchè impegnati nel riscaldamento, sono poi partiti alla spicciolata, man mano che si rendevano conto che il via era già stato dato, tra i quali l’elite Paolo Baduena, portacolori della società organizzatrice, accreditato alla vigilia, tra i possibili vincitori della manifestazione.
LA GARA
La gara, se così si può chiamare, è durata esattamente due dei quattro giri in programma, poi la giuria, ha adottato la decisione di interromperla.
Il Presidente di Giuria, ed i responsabile della Società organizzatrice, constatato che non era più possibile garantire un adeguato servizio di soccorso, in quanto l’ambulanza con il medico di gara, si erano allontanati in direzione dell’ospedale del vicino centro di Ozieri, per accompagnare al pronto soccorso un biker rimasto vittima di una caduta, e avuta notizia dell’improvviso ingrossamento di un torrente che rendeva molto difficoltoso e pericoloso l’attraversamento, hanno saggiamente deciso di interrompere la gara.
Tutti i partecipanti infreddoliti si sono rivestiti frettolosamente, e si sono recati nell’accogliente locale dove la Società organizzatrice, ha organizzato l’immancabile pranzo di gruppo.
Per quanto riguarda le decisioni sulla validità o meno della gara, si resta nell’attesa delle decisioni che saranno adottate dagli organismi federali preposti.
dal nostro inviato Matteo Montisci

 
 
 
 
Consigliati
solobike.it
Solobike.it

Il sito italiano più aggiornato sul mondo mtb nazionale ed internazionale.

Pianeta Mountain Bike
Pianeta Mountain Bike

Portale dedicato ai risultati ed ai commenti delle gare su strada e in MTB.

Mtb on Line
Mtb on Line

Off road biking
Sito di informazione su gare e risultati.

Cycling.it
La rivista Bici da Montagna on line.

Tutto Mountain Bike
Sito ufficiale della nota Rivista TuttoMtb.

A Ruota libera
Sport, ambiente e turismo in bicicletta.

Mountain bike viaggi
Viaggi in Mtb in Sudamerica, Mongolia, Pirenei e in tutto il mondo.

 
Visite :

Sito ufficiale del MTB Club Arkitano : PHP code & DHTML by Sandro Murtas © 2004-2014