Parco Gentilis(Guspini), 16 marzo 2003
8° Trofeo "Gentilis" : Giulio Mamusi primo a Guspini !
E’ ripartito con il turbo il campionato regionale di mountain bike categoria “Cross Country”.
Per la prima del campionato, altra gara non poteva essere ad inaugurare la stagione 2003, che la gara di Gentilis-Guspini. Il trofeo Gentilis giunto all’ottava edizione, è considerato da tutti la classicissima del fuoristrada isolano, croce e delizia per molti bikers; è la prima delle dieci prove del Campionato Sardo 2003.
Il percorso di gara lungo 8.700, è vario e selettivo, con alcune salite impegnative e veloci discese, si attraversano ampi tratti di bosco in single e double track.
Ai nastri di partenza, malgrado l'influenza che imperversa si sono presentati in 197!!!, per la realtà isolana è un risultato eccezionale, con tutti i migliori bikers isolani.
Era presente anche un partecipante d'eccezione, il pluridecorato Claudio Vandelli.
Un numeroso ed entusiasta pubblico sparso lungo tutto il percorso, ha seguito tutte le fasi della gara.
La partenza è avvenuta in tre griglie separate, partite a 15 secondi l'una dall'altra. Dal primo gruppo (Elite e sportsman) è schizzato fuori subito il promettente sportsman Giulio Mamusi (Mtb Club Sennori) il quale ha subito fatto il vuoto alle sue spalle, inseguito a distanza dal campione regionale elite uscente Paolo Baduena (MTB Su Juncu), e via via da tutti gli altri.
Nella seconda griglia è partito il numerosissimo gruppo dei cicloamatori (dai 30 anni in su) che rappresentano piu di ¾ dei partecipanti.
Solo dopo il 1° giro è riuscito ad emergere da questo gruppo Claudio Vandelli, il quale rimontando posizioni su posizioni, acclamato dagli spettatori, già al secondo passaggio transitava ai primissimi posti, avendo recuperato quasi tutti gli atleti partiti nella prima griglia. All’arrivo del 3° e ultimo giro, i soli Mamusi e Baduena (partiti nella prima griglia) l'hanno preceduto di poco al traguardo, dominando alla grande nella fascia dei cicloamatori!
Niente male per essere partito dalle retrovie.
Al termine dei quattro giri in programma per le categorie open (elite e under 23) e sportsman, Mamusi (sportsman), vinceva in solitudine dimostrando una condizione fisica già eccellente, seguito ad alcuni minuti da Baduena, poi più staccato giungeva Alessandro Salis (1° Under 23) e l’inossidabile Vittorio Serra (S.C. Monolite) con il compagno di scuderia Samuele Pisu.
Matteo Melis (S.C. Cagliari) vince agevolmente tra gli Juniores.
Tra i Master, oltre al citato Vandelli, hanno primeggiato Maurizio Cherchi (S.C. Cagliari) tra i master 1, Antonio Uccheddu (Taxus Baccata) tra i master 2, e Nicola Serra (S.C. Monolite) tra i master 4.
Nella categoria donne al termine dei 2 giri in programma, vinceva a man bassa Alessandra Piga (Monteponi Bike Shop), vista l'assenza della dominatrice dell'ultimo biennio Valèrie Dochy.
Tra gli esordienti si conferma il più forte in assoluto Gian Carlo Saiu (S.C. Capoterra), tra gli allievi vince Damiano Serra(S.C. Monolite).
La gara è stata bella ed avvincente, il percorso sempre selettivo, l'organizzazione e la giuria sono stati impeccabili.
dal nostro inviato Massimo Montisci

 
 
 
 
Consigliati
solobike.it
Solobike.it

Il sito italiano più aggiornato sul mondo mtb nazionale ed internazionale.

Pianeta Mountain Bike
Pianeta Mountain Bike

Portale dedicato ai risultati ed ai commenti delle gare su strada e in MTB.

Mtb on Line
Mtb on Line

Off road biking
Sito di informazione su gare e risultati.

Cycling.it
La rivista Bici da Montagna on line.

Tutto Mountain Bike
Sito ufficiale della nota Rivista TuttoMtb.

A Ruota libera
Sport, ambiente e turismo in bicicletta.

Mountain bike viaggi
Viaggi in Mtb in Sudamerica, Mongolia, Pirenei e in tutto il mondo.

 
Visite :

Sito ufficiale del MTB Club Arkitano : PHP code & DHTML by Sandro Murtas © 2004-2014