2° Trofeo Massimo Melis
Gran Prix XCR "Massimo Melis" #5

Platamona, 15 giugno 2014
Alessandro Salis domina al Trofeo Massimo Melis
Cosi come nel 2013 il Team Progetto Sport di Sassari ha avuto l’onore e l’onere di organizzare la 5° ed ultima prova del Gran Prix di XC intitolata al compianto Presidente e Fondatore del Team, Massimo Melis. La gara, come per le precedenti edizioni, è stata proposta all’interno della pineta lungo il litorale di Platamona. Il percorso, misurava 4 km per le categorie giovanili e 6,2 per le categorie amatoriali e agonistiche.
Rispetto all’edizione scorsa, lo stesso è stato modificato in più parti, e reso ancor più tecnico e impegnativo. La prima modifica è stata la zona di partenza allestita dentro la pineta stessa, in una carrareccia non certo larghissima, ma visto anche il non elevato numero dei concorrenti in gara, ha permesso lo stesso la partenza delle varie griglie senza particolari problemi. Il tracciato presentava solo due salite brevi ma impegnative era poi un susseguirsi di tratti altamente tecnici in discesa ed in salita con brevissimi strappi che hanno messo a dura prova le abilità tecniche dei partecipanti. Una piacevole novità è stata quella di proporre in alcuni di questi punti particolarmente tecnici, delle alternative più semplici ma penalizzanti in termini di tempo indicate simpaticamente con il termine “galli” per le maggiori difficoltà e “polli” per le alternative.
La gara ha avuto diversi infortunati, e un sincero in bocca al lupo per una pronta guarigione va a chi ha avuto problemi.
Cosi come l’edizione 2013, il pranzo e le premiazioni si sono svolti a Porto Torres, con il pranzo di gruppo offerto in un ristorante nei pressi del porto e con una commovente cerimonia di premiazione con la gradita presenza della famiglia Melis al completo. Durante le premiazioni delle varie categorie, la Società organizzatrice con la collaborazione del Presidente del C.R. di Sassari Giovanni Cocco ha provveduto all’assegnazione delle maglie di campione delle varie categorie.
Nelle categorie giovanili, tra gli esordienti di primo anno, si è aggiudicato la gara Matteo Biancu, dell’Ossidiana Bike, seguito da Matteo Mocci dell’Arkitano e da Stefano Piras del Monteponi. Tra gli esordienti di secondo anno si aggiudica la gara Michele Usai della Piccalina, seguito dal compagno di squadra Michele Murgia e da Alessandro Cocco della Mountainbike Sennori. Tra gli allievi di primo anno vince Antonio Piga della Giorgione Ozierese, che ha preceduto Paolo Manis dell’Arkitano e Federico Pero della Piscina Irgas. Per gli allievi di secondo anno si aggiudica la gara Mauro Vercellino della Mountain Bike Sennori. Dopo di lui Matteo Atzeni della Sinnai MTB e Alessandro Cambilargiu della Che Alcia ‘e Balla. Tra le donne giovani vince Giulia Tomasi della Taxus Baccata seguita dalla compagna Roberta Lisci e da Giulia Testoni del Mtb Sennori.
Nella gara successiva, per la categoria Juniores, vince la gara Costantino Gaspa, della Che Alcia ‘e Balla, in seconda posizione giunge Michael Giua del Team Progetto Sport e poi Andrea Galluccio dell’Alghero Bike. Per gli open vince Alessandro Ferrau della Piscina Irgas; dopo di lui Paolo Balzano e Giuseppino Lizzeri, entrambi del Team Progetto Sport. Per gli Elite Master Sport vince Tommaso Canu della Giorgione Ozierese, seguito da Marco Garau del Team Progetto Sport e Simone Falqui della Piccalina. Per i Master 1 vince il “solito” Alessandro Salis della Royal Bike, seguito da  Luca Chighine dell’Ozierese e Giovanni Cogiatu della Royal Bike. Ciro Commesso della QI Sport prevale per i Master 2, in seconda posizione Enrico Floris del Team Progetto Sport e a seguire Emmanuel Cau della Piscina Irgas. Per i Master 3 vince Maurizio Cherchi (2000 Ricambi) seguito Federico Argiolas della Extreme Bike e da Andrea Delrio dell’Alghero Bike. Paolo Baduena del Team Progetto Sport è il dominatore della gara tra i Master 4, alle sue spalle giunge il compagno di squadra Fabrizio Tinteri e Giovanni Atzori dell’Ossidiana Bike. Tra i Master 5 Giorgio Sara della Mountain Bike Sennori vince ai danni di Andrea Cambilargiu (Che Alcia ‘e Balla) e di Antonello Puggioni del Team Progetto Sport. Per i Master 6+ ritorno col botto di Massimo Montisci dell’Arkitano che alla sua prima gara XC del 2014 vince lasciandosi dietro Giovanni Marras della Royal Bike e Pietro Crispu (altri enti). Tra le tra le donne vince Silvia Caria del Mtb Sennori, che precede nell’ordine Adriana Attardi del QI Sport ed Erika Pinna dell’Arkitano.

(Andrea Coni)
 


 

 
 
 
 
Consigliati
solobike.it
Solobike.it

Il sito italiano più aggiornato sul mondo mtb nazionale ed internazionale.

Pianeta Mountain Bike
Pianeta Mountain Bike

Portale dedicato ai risultati ed ai commenti delle gare su strada e in MTB.

Mtb on Line
Mtb on Line

Off road biking
Sito di informazione su gare e risultati.

Cycling.it
La rivista Bici da Montagna on line.

Tutto Mountain Bike
Sito ufficiale della nota Rivista TuttoMtb.

A Ruota libera
Sport, ambiente e turismo in bicicletta.

Mountain bike viaggi
Viaggi in Mtb in Sudamerica, Mongolia, Pirenei e in tutto il mondo.

 
Visite :

Sito ufficiale del MTB Club Arkitano : PHP code & DHTML by Sandro Murtas © 2004-2014