Cross 2009-2010
Giro d'Italia Ciclocross #2
Modena, 22 novembre 2009
Gran Premio città di Modena: Luca Damiani precede Elia Silvestri
Oltre trecento atleti, compresi quelli delle categorie amatoriali e una settantina di giovanissimi di età compresa fra i 7 e i 12 anni, hanno partecipato alla seconda prova del Giro d'Italia di Ciclocross al Parco Enzo Ferrari di Modena.
Le gare si sono svolte sul circuito, parzialmente modificato, che il Team di Michele e Luciano Paletti aveva già allestito lo scorso gennaio in occasione dei Campionati italiani di ciclocross : un tracciato di circa 3 chilometri completamente sterrato con alcuni tratti di campo alternato a salite.
Nella gara Open che chiudeva la Manifestazione la vittoria assoluta è andata al professionista di Morbegno del Team Colavita Luca Damiani, che ha battuto allo sprint l'under 23 valtellinese della Selle Italia Guerciotti Elia Silvestri, vincitore nella prima prova di Lucca. Dietro di loro gli elite Thomas Paccagnella e Alessandro Gambino; sul gradini più bassi del podio under, Cristian Cominelli, 7° open, e Matteo Trentin, 8°.
Da segnalare la prova comunque positiva del portacolori della società villacidrese Piscina Irgas Pietro Sarai, 18° under (34° open), rimasto indietro di un giro.
Anche negli Juniores  il primo posto si è giocato allo sprint finale, vinto dal barese Francesco Acquaviva (Iron Metal Protek) sul trentino Andrea Righettini (L'Arcobaleno Carraro) e sul lombardo Fabio Alfonso Todaro (Cadrezzate), che andava ad indossare la maglia rosa. Distaccati di poco Cristian Sonzogni (Racer Team) e il sardo del Gruppo Sportivo Giorgione Ozierese Carrera Andrea Tocco, 5° ad appena 7 secondi da Acquaviva.
Fra le Donne è stata mamma Vania Rossi (Selle Italia Esercito) ad avere la meglio sulle rivali Veronica Alessio, Francesca Cucciniello e Evelyn Staffler; a Stefania Vecchio la vittoria nelle Under 23, e a Maria Confalonieri  (Fiorin Despar) il primo posto tra le Juniores.
Nella gara che vedeva impegnate le categorie esordienti e allievi m/f  la prima posizione assoluta andava al tricolore vicentino Federico Zurlo (Postumia 73), che si prendeva la rivincita sul portacolori del Cicli Fiorin Despar Riccardo Redaelli, vincitore alla prima tappa di Lucca; a Giulio Franzolin (G.S. Cartura Nalin) la vittoria negli Esordienti. Nelle Allieve predomina la veneta Asja Paladin (Marchiol) sulla portacolori del team sevesino Fiorin Despar Alice Maria Arzuffi; al sodalizio di Seveso la vittoria nelle Esordienti con Laura Bellucco.

(Sandro Murtas)
 

 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
Consigliati
solobike.it
Solobike.it

Il sito italiano più aggiornato sul mondo mtb nazionale ed internazionale.

Pianeta Mountain Bike
Pianeta Mountain Bike

Portale dedicato ai risultati ed ai commenti delle gare su strada e in MTB.

Mtb on Line
Mtb on Line

Off road biking
Sito di informazione su gare e risultati.

Cycling.it
La rivista Bici da Montagna on line.

Tutto Mountain Bike
Sito ufficiale della nota Rivista TuttoMtb.

A Ruota libera
Sport, ambiente e turismo in bicicletta.

Mountain bike viaggi
Viaggi in Mtb in Sudamerica, Mongolia, Pirenei e in tutto il mondo.

 
Visite :

Sito ufficiale del MTB Club Arkitano : PHP code & DHTML by Sandro Murtas © 2004-2014