Ciclocross Nazionale
Campionati Italiani Ciclocross 2009
Modena, 10-11 gennaio 2009
A Modena assegnati i Titoli Master, Allievi M/F, Esordienti M/F !
Campionati Italiani Ciclocross 2009 È di nuovo Enrico Franzoi il n° 1 del Ciclocross italiano! Marco Aurelio Fontana, campione uscente e sinora  il dominatore di questa stagione 2008/2009, deve accontentarsi del posto d'onore.
Si è chiusa proprio con il trionfo del campione trevigiano della Liquigas la due giorni tricolore di Modena, dove oltre 700 atleti hanno sfilato sul tracciato ghiacciato e fangoso del Parco Enzo Ferrari.
Ventidue i Titoli assegnati, di cui tre sono andati al team laziale Pro Bike Riding, e ben cinque alla società lombarda Cicli Fiorin Despar.
Nella giornata di sabato si sono avvicendati oltre 400 atleti appartenenti alle categorie Amatoriali e alle categorie giovanili Esordienti e Allievi M/F.
Questi i Campioni nelle quindici categorie in gara:
MT:  Stefano Capponi (Pro Bike Riding Team);
M1:  Angelo Mirtelli (Pro Bike Riding Team);
M2:  Massimo Folcarelli (Pro Bike Riding Team);
M3:  Maurizio Carrer (Racing Team Eurobike);
M4:  Giuseppe Dal Grande ( ASD Cytech);
M5:  Ottavio Paccagnella ( G.S. Elisa Pav. Riv.);
M6:  Mauro Dalessio ( G.S. Spoltore.com);
ES M 1° anno:  Filippo Rocchetti (Free Photobike Team);
ES M 2° anno:  Yuri Pessotto (Team Bosco Orsago);
ED  1° anno :  Laura Bellucco (Cicli Fiorin Despar);
ED  2° anno :  Arianna Fidanza (Cicli Fiorin Despar);
AL M 1° anno:  Federico Zurlo (ASD Postumia);
AL M 2° anno:  Luca Guerrini (Cicli Fiorin Despar);
DA  1° anno:  Maria Alice Arzuffi (Cicli Fiorin Despar);
DA  2° anno:   Soraya Paladin (Moro Scott Spercenigo).

Unico rappresentante sardo  il Master 2 Giovanni Usai del team turritano Mtb Progetto Sport, doppiato al quarto dei 7 giri dal laziale Massimo Folcarelli, vincitore assoluto della gara MT-M1/2/3.

La domenica si è aperta con le gare delle categorie femminili (DE, DU, DJ e MW), in cui la vittoria assoluta andava alla bolzanina Eva Lechner (Team Colnago Arreghini) sulla compagna di scuderia e campionessa uscente Donne Elite  Daniela Bresciani.
Successivamente è stato il turno degli Juniores, con i fratelli Luca e Daniele Braidot, Bryan Falaschi e Michele Tatto a contendersi il Titolo. Una caduta fermava la fuga di Luca, mentre Daniele, neo portacolori della siciliana Team Bikes Ragusa Frw, riusciva a superare gli avversari e a portare comunque la Maglia tricolore in casa Braidot.
In chiusura la gara  "clou",  con Franzoi, Marco Aurelio Fontana fra gli Elite e Cristian Cominelli e Matteo Trentin fra gli Under 23 a concedere  l'ultima ora di spettacolo di questa due giorni.
Otto le Maglie consegnate a fine giornata:
DE: Eva Lechner (C.S. Esercito – Colnago);
DU: Veronica Alessio (Team Colnago Arreghini) ;
DJ:  Elena Valentini (G.S.Cicli Fiorin Despar);
MW: Mara Dal Borgo (G.S. Cimetta Comprex);
JU: Daniele Braidot (Team Bike Ragusa);
EL M:  Enrico Franzoi (Liquigas Sport Spa);
U23:  Cristian Cominelli (TX Active Bianchi).

Fra i sardi presenti un plauso va senz'altro ad Andrea Tocco, in forza al Sardegna Sottozero Ozierese, classificatosi in 30° posizione negli Juniores. Il giovane iglesiente, alla sua seconda sortita nella penisola, finiva regolarmente i cinque giri senza farsi doppiare, reggendo discretamente il confronto con i coetanei del continente.
Ritirato nella fase finale l'under del Piscina Irgas Pietro Sarai, mentre la sfortuna si accaniva sul villacidrese Fabio Aru, classificatosi in 14° posizione negli Under 23, nonostante avesse tutte le carte in regola per rientrare tranquillamente nei top ten.
"... Il risultato non è andato come speravo!..." ci ha detto il portacolori della U.C. Palazzago al suo rientro in Sardegna.
" Avevo tre bici, sono partito bene, nei primi due giri ero dietro a Cristian Cominelli e Matteo Trentin, terzo tra gli under e 8° assoluto... poi si è rotto ll cambio lontano dai box e con la bici in spalla sono arrivato al cambio bici; ho perso tante posizioni!
Sono ripartito,  ho recuperato parecchie posizioni per altri due giri, quando poi si è attorcigliato  il cambio nei raggi lontanissimo dai box e anche la seconda bici era inutilizzabile... nuova corsa ai box ... Prendo la terza bici, ho recuperato qualche posizione... Altro guasto all'ultimo giro, lontano dai  box! Ho fatto  3/4 del percorso a piedi,  una squadra avversaria mi ha prestato una bici per poter arrivare al traguardo!!! ... Certo sono deluso del risultato, ma sono comunque soddisfatto della mia prestazione."

(S. M.)
 
Fabio Aru Modena 2009
Fabio Aru ai Campionati Italiani CX di Modena (ph. A.B./solobike.it)
 

 
 

 
 
 
 
Consigliati
solobike.it
Solobike.it

Il sito italiano più aggiornato sul mondo mtb nazionale ed internazionale.

Pianeta Mountain Bike
Pianeta Mountain Bike

Portale dedicato ai risultati ed ai commenti delle gare su strada e in MTB.

Mtb on Line
Mtb on Line

Off road biking
Sito di informazione su gare e risultati.

Cycling.it
La rivista Bici da Montagna on line.

Tutto Mountain Bike
Sito ufficiale della nota Rivista TuttoMtb.

A Ruota libera
Sport, ambiente e turismo in bicicletta.

Mountain bike viaggi
Viaggi in Mtb in Sudamerica, Mongolia, Pirenei e in tutto il mondo.

 
Visite :

Sito ufficiale del MTB Club Arkitano : PHP code & DHTML by Sandro Murtas © 2004-2014