Campionati Mondiali Ciclocross
Treviso (Centro Sportivo Le Bandie)
26/27 gennaio 2008
Al francese "Arnojo" Jouffroy e al belga Niels Albert le prime Maglie iridate, bronzo a Cristian Cominelli !
Campionati Mondiali Treviso 08 È incominciata stamane al Centro Sportivo Le Bandie nei pressi di Treviso la corsa per i Titoli iridati. Duecettosettantuno gli iscritti, in rappresentanza di 21 Nazioni.

Arnaud Jouffroy Come da pronostico è stato il giovane francese Arnaud Jouffroy ad accapparrarsi il primo oro nella categoria Juniores; alle sue spalle lo slovacco Peter Sagan  (con solo 1s,14) e il ceco Lubomir Petrus (a 4s,83).
Gara spettacolare e combattuta fino all'ultimo secondo, in cui è emerso anche l'indubbia validità dei nostri giovani azzurri, non particolarmente assistiti dalla  fortuna.
Elia Silvestri Eccezionale la rimonta dello sfortunato Elia Silvestri, che chiude in 4ª posizione, dopo che un problema meccanico lo costringeva a fermarsi dopo solo 1 minuto di gara.
Il giovane valtellinese della Selle Italia Guerciotti  non si è certo arreso, e dalla sua 40ª posizione del 1° giro è riuscito a riportarsi a riddosso del terzetto di testa, dimostrando tutto il suo talento, al pari dei coetanei che hanno occuppato il podio. Prove notevoli anche degli altri cinque atleti italiani: superbo 11° posto per Massimo Coledan,  e posizioni soddisfacenti per Luca Braidot (20°), e il villacidrese dell' Ozierese Carrera Fabio Aru (25°),  che fino a metà gara transitava  intorno alla 15ª posizione. Ad Aru  giunge un plauso dal tutto il mondo ciclistico sardo! Guai meccanici anche per Domenico Maria Salviani (59°), che riesce comunque a non farsi doppiare e a concludere tutti e sei giri.
Niels Albert Seconda gara dedicata agli Under 23, dominata sin dai primi momenti dal fuoriclasse belga Niels Albert, classe 1986. Albert, che aveva già indossato la maglia iridata da junior, fa subito il vuoto dietro di sè, dove è battaglia per la conquista dei gradini più bassi del podio fra Lopez, Kloucek, l'azzurro Ponta, Duval e poi Ursi e Cominelli, ripreso da una caduta iniziale.
Cristian Cominelli Agli ultimi giri  il bresciano della Gewiss Bianchi  Cristian Cominelli si porta in avanti deciso a conquistare un gradino del podio, e lo sprint finale con i tre francesi Duval, Lopez e Bourgoin, lo premia con un meritato bronzo, alle spalle di Aurelien Duval, a 38s,90 dal vincitore belga.
Conclusione esaltante anche per Fabio Ursi, 7° a 01:05,21, mentre Marco Ponta, fermato da problemi meccanici, slitta in 33ª posizione. Buone anche la 21ª posizione di  Matteo Trentin e la 26ª di Alessandro Calderan.
 
(Sandro Murtas)
 
CLASSIFICA JUNIORES
1.Arnaud JouffroyFra40:30.0
2.Peter SaganSvk+00:01,14
3.Lubomir PetrusRep. Ceca+00:04,83
4.Elia SilvestriIta+00:54,53
...   
11.Massimo ColedanIta+01:18,40
20.Luca BraidotIta+02:18,33
25.Fabio AruIta+02:35,30
59.Domenico Maria SalvianiIta+08:57,07
CLASSIFICA UNDER 23
1.Niels AlbertBel51:11,66
2.Aurelien DuvalFra+00:38,90
3.Cristian CominelliIta+00:46,35
...   
7.Fabio UrsiIta+01:05,21
21.Matteo TrentinIta+02:38,16
26.Alessandro CalderanIta+02:58,44
33.Marco PontaIta+03:41,10
 
 

 
 
 
 
Consigliati
solobike.it
Solobike.it

Il sito italiano più aggiornato sul mondo mtb nazionale ed internazionale.

Pianeta Mountain Bike
Pianeta Mountain Bike

Portale dedicato ai risultati ed ai commenti delle gare su strada e in MTB.

Mtb on Line
Mtb on Line

Off road biking
Sito di informazione su gare e risultati.

Cycling.it
La rivista Bici da Montagna on line.

Tutto Mountain Bike
Sito ufficiale della nota Rivista TuttoMtb.

A Ruota libera
Sport, ambiente e turismo in bicicletta.

Mountain bike viaggi
Viaggi in Mtb in Sudamerica, Mongolia, Pirenei e in tutto il mondo.

 
Visite :

Sito ufficiale del MTB Club Arkitano : PHP code & DHTML by Sandro Murtas © 2004-2014