Campionati del Mondo Ciclo Cross
Hoogerheide (NED), 1 febbraio 09
Oro a Niels Albert e Marianne Vos nella seconda giornata di Hoogerheide !
Campionati Del Mondo CX 2009 Il belga Niels Albert, già vincitore da under 23 ai Campionati  del mondo di Treviso 2008, conquista il titolo iridato anche negli Elite, imponendosi ad Hoogerheide davanti al ceco Zdnek Stybar e al rivale connazionale Sven Nys; un'impresa che alla vigilia sembrava quasi impossibile, vista l'uscita di scena forzata per quasi due mesi, dopo la violenta caduta di novembre mentre testava il percorso della 3^ tappa del SuperPrestige ad Asper-Gavere. Delusione invece per il padrone di casa Lars Boom, campione mondiale uscente, finito in 20ª posizione.
Marco Aurelio Fontana, undicesimo ( sesto lo scorso anno a Treviso), si conferma il migliore degli azzurri, seguito dal campione italiano in carica Enrico Franzoi, 13°, che facevano parte del gruppo di inseguitori alla caccia dei gradini bassi del podio; in 25ª piazza Marco Bianco, 33° Fabio Ursi e 43° Rafael Visinelli.
Nelle Donne l'olandese Marianne Vos batte allo sprint la campionessa tedesca uscente Hanka Kupfernagel e la statunitense Katherine Compton. riconqustando il titolo iridato che le era già stato consegnato  nel 2006 a   Zeddam, sempre in terra olandese. Fra le azzurre ottimo 9° posto di Eva Lechner, a 31sec dalla Vos; seguono in fila il terzetto Veronica Alessio, 25ª, Daniela Bresciani , 27ª,  Milena Cavani , 28ª, e a un minuto di distacco dalle tre chiudeva in 30ª piazza Francesca Cucciniello.

(S.M.)
 

Hoogerheide (NED), 31 gennaio 09
All'olandese Tijmen Eising e al tedesco Philipp Walsleben le prime Maglie iridate !
Campionati Del Mondo CX 2009 Come da pronostico sono stati i campioni europei Tijmen Eising (JU) e Philipp Walsleben (U23), vincitori a Liévin lo scorso 2 novembre, a fregiarsi dei primi Titoli iridati consegnati ai Campionati del Mondo di Hoogerheide, in Olanda.
L'olandese Eising si è comportato da vero padrone di casa, conducendo in testa tutta la gara, e piazzandosi davanti al connazionale Van Kessel e al francese Alexandre Billon. In lotta per il podio anche i fratelli Luca e Daniele Braidot, arresi sul tratto finale, ma che riescono comunque ad terminare ottimamente in 6ª e in 8ª posizione. Buoni anche i risultati di Daniele Dall'Oste (14°) e Bryan Falaschi (17°); 41° Rudy Lorenzon.
Anche il tedesco Walsleben, leader indiscusso della categoria Under 23,ha coronato una stagione ricca di successi. Dietro di lui, dopo una dura lotta per i gradini più bassi del podio, il connazionale Christoph Pfingsten e il polacco Pawel Szczepaniak; a Cristian Cominelli il 4° posto. Secondo azzurro Matteo Trentin (12°), poi Marco Ponta (28°),  Alessandro Calderan (34°), e 45° Elia Sivestri.
(S.M.)
 

 
 

 
 
 
 
Consigliati
solobike.it
Solobike.it

Il sito italiano più aggiornato sul mondo mtb nazionale ed internazionale.

Pianeta Mountain Bike
Pianeta Mountain Bike

Portale dedicato ai risultati ed ai commenti delle gare su strada e in MTB.

Mtb on Line
Mtb on Line

Off road biking
Sito di informazione su gare e risultati.

Cycling.it
La rivista Bici da Montagna on line.

Tutto Mountain Bike
Sito ufficiale della nota Rivista TuttoMtb.

A Ruota libera
Sport, ambiente e turismo in bicicletta.

Mountain bike viaggi
Viaggi in Mtb in Sudamerica, Mongolia, Pirenei e in tutto il mondo.

 
Visite :

Sito ufficiale del MTB Club Arkitano : PHP code & DHTML by Sandro Murtas © 2004-2014