Campionato Italiano Cross Country 2008
Grotte di Castro (VT), 19-20 luglio 2008
A Gerhard Kerschbaumer la prima maglia tricolore di Grotte di Castro !
Sabato 19
» È toccato agli Juniores stamane a dare inizio alle gare del 21° Campionato Italiano XC che si disputa ques'anno nella cittadina laziale di Grotte di Castro.
Campionato Italiano XC 2008 In 70 ai nastri di partenza,  e per loro 5 giri di percorrenza su un circuito di 5800 metri quasi completamente sterrato,  con tratti in pavè nel centro abitato, single track, discese tecniche e continui strappi.
La  vittoria è andata al pupillo dell' ASV St. Lorenzen Rad Gerhard Kerschbaumer, favorito della vigilia, che taglia il traguardo solitario con un tempo di 1h:30m:12s, conquistando il primo Titolo della giornata. In seconda piazza, a 1m:43s,  il vicentino Nicholas Pettinà (Adv Corratec), seguito dai fratelli friulani Braidot, Luca sul terzo gradino del podio, e Daniele poco distante, in forza al Team L'Arcobaleno Carraro; chiude la top five Elia Silvestri. Rientra nella top ten il villacidrese della Sardegna Sottozero Ozierese Fabio Aru, giunto sul posto di gara venerdì notte, senza aver potuto provare neppure il percorso. Il Campione sardo, partito con qualche problema al sistema frenante, al primo passaggio transitava intorno alla sedicesima posizione, ed ha percorso i successivi giri in progressiva rimonta, riuscendo a concludere dignitosamente all'ottavo posto.
» Seconda parte della mattinata dedicata alle categorie femminili Elite, Under 23 e Juniores.
Favorita dal ritiro forzato di Annabella Stropparo e di Evelyn Staffler, l'Elite romagnola Elena Gaddoni, portacolori del Team Progress-Frm, conduce la gara da vera dominatrice, lasciadosi indietro di quasi cinque minuti Michela Benzoni (Bicimania Lissone Mtb) ed  Elena Giacomuzzi del Montecornobike - Team Giannini (gap di quasi 6 minuti).
Nelle Under 23 vittoria netta anche quest'anno dell'altoatesina Judith Pollinger (Sunshine Racers Nals) su Claudia Sieder ( Südtirol Rainer-Wurz Team Asv), gap di 5 minuti e mezzo; in terza piazza Sibylle Werth (L'Arcobaleno Carraro Team).
Assente la campionessa uscente ragusana Roselisa Palma, non ancora ripresa dopo l'incidente in Germania, è l'altoatesina  Cornelia Schuster (SSV Pichl Gsies Raiffeisen) a guadagnarsi il Titolo nelle Juniores; sui gradini più bassi del podio le due portacolori del Team Gebi Sistemi di Verbania Serena Calvetti e Marta Pastore.
» Alle 13 spazio di nuovo alle categorie maschili con gli Under 21 e Under 23.
Vincitore assoluto nei 6 giri di percorrenza  il comasco Umberto Corti (Cbe Merida), a cui va la Maglia tricolore degli Under 23;  con 57s di distacco conclude il portacolori della Gewiss Bianchi Cristian Cominelli, che si conferma Campione nella categoria Under 21.
Il podio U23 viene poi completato da Alessio Zamuner (Team Silmax Amd Kona) e da Davide Di Marco (Superbikeclub), e più tardi si completa anche il podio U21 con  Samuele Porro (Cbe Merida) e Juri Ragnoli (Felt International Mtb Banelli).
» A chiudere la prima giornata la gara degli  Uomini Elite con i nomi più prestigiosi della Mountain Bike italiana, fra i quali i due convocati ai prossimi Giochi Olimpici di Pechino il giussanese Marco Aurelio Fontana e il faentino Yader Zoli.
Al terzo dei 7 giri previsti ritiro forzato per la rottura del freno di Fontana, mentre il trio Zoli, Tiberi, Cattaneo conducono in testa staccandosi progressivamente dagli inseguitori.
Il più determinato alla fine risulta  l'ex leader del KTM International Team Yader Zoli, in forza in questa stagione al Giant Italia Team, che con un tempo di 2h:00m:37s taglia il traguardo 10s prima del bergamasco Johnny Cattaneo (Diquigiovanni-Androni), conquistando per il terzo anno consecutivo il Titolo tricolore. Sul terzo gradino del podio l'altro atleta del Giant Italia Team Andrea Tiberi. Nei top ten rientrano Mirko Celestino, Mike Felderer, Ramon Bianchi, Marzio Deho, Giuseppe Lamastra, Gilberto Simoni e Mirko Pirazzoli.
(S. M.)



 

 
 
 
 
Consigliati
solobike.it
Solobike.it

Il sito italiano più aggiornato sul mondo mtb nazionale ed internazionale.

Pianeta Mountain Bike
Pianeta Mountain Bike

Portale dedicato ai risultati ed ai commenti delle gare su strada e in MTB.

Mtb on Line
Mtb on Line

Off road biking
Sito di informazione su gare e risultati.

Cycling.it
La rivista Bici da Montagna on line.

Tutto Mountain Bike
Sito ufficiale della nota Rivista TuttoMtb.

A Ruota libera
Sport, ambiente e turismo in bicicletta.

Mountain bike viaggi
Viaggi in Mtb in Sudamerica, Mongolia, Pirenei e in tutto il mondo.

 
Visite :

Sito ufficiale del MTB Club Arkitano : PHP code & DHTML by Sandro Murtas © 2004-2014