Gran Prix XCR "Massimo Melis" #4
Cross Country del Medio Campidano

Montevecchio, 20 ottobre 2013
A Montevecchio in evidenza l'elite MT Matteo Melis
Ottima la prima dell’U.C. Guspini, gloriosa società che sino ad oggi si è fatta apprezzare da anni per l’attività su strada e che si è voluta cimentare nell’organizzazione di una gara di XC, anche in considerazione del fatto che parecchi suoi giovani tesserati sono attratti dalla bici da montagna. Suggestivo il contesto dove è stato proposta la gara denominata XC del campidano. Gli impianti della miniera di Piccalinna, attiva sin dal 1874 sino al 1981, hanno fatto da cornice alla manifestazione. Ora fulgido esempio di archeologia industriale, ma che in 150 anni di attività ininterrotta ha visto immani sacrifici di coloro che si calavano nelle viscere della terra per estrarre piombo e zinco ma nello stesso tempo ha dato lavoro e possibilità di sfamare le proprie famiglie a migliaia di operai.
Il tracciato di gara lungo km 4,5 circa, si è rivelato impegnativo dal punto di vista tecnico e forse anche a causa dell’elevata temperatura e un tasso di umidità molto alto, a causa di un fastidioso vento di levante, ha messo a dura prova la resistenza dei partecipanti.
Buona la partecipazione delle categorie giovanili con 42 atleti al via, e nutrita è stata la rappresentanza anche delle due squadre locali: l’U.C. Guspini e il Picalinna Mtb Club.
Da segnalare il solito monologo di Dennis Santoru tra gli allievi di 2° anno, la vittoria di Andrea Derudas tra gli allievi di 1° anno, che ha approfittato di un problema meccanico che ha messo fuori gioco Mauro Vercellino. La prestazione super della giornata è stata certamente quell’offerta dal beniamino locale Gabriele Porta, autentico dominatore tra gli esordienti di 1° anno. Senza particolari problemi, le vittorie di Antonio Piga tra gli esordienti di 2° anno e di Simona Cossu tra le donne giovani.
La seconda gara che ha visto 112 atleti suddivisi in 3 griglie, ha visto l’Elite MT Matteo Melis dominare i partenti della prima griglia. Da segnalare l’ottima prestazione di Alessandro Saddi dominatore tra gli M3, la conferma di Paolo Baduena tra gli M4 e la vittoria di Giorgio Carta tra gli M2. Giorgio Sara non ha avuto rivali tra gli M5, cosi come Mauro Vacca tra gli M1, Mattia Melis tra gli Junior e Alessandro Ferrau tra gli Open. Da segnalare la inoltre la prima di Massimo Montisci tra gli M6 e la prestazione di Roberta Atzori unica donna presente nella seconda partenza.
•    Es1: Porta Gabriele (U.C. Guspini)
•    Es2: Piga Antonio (Giorgione Ozierese Carrera)
•    Al1: Derudas Andrea (Giorgione Ozierese Carrera)
•    Al2: Santoru Dennis (Mountain bike Sennori)
•    DG: Cossu Simona (Mountain bike Sennori)
•    JU: Melis Mattia (Arkitano)
•    OP: Ferrau Alessandro (Piscina Irgas)
•    ElMT: Melis Matteo (Tecno Bike)
•    M1: Vacca Mauro (Tecno Bike)
•    M2: Carta Giorgio (Tecno Bike)
•    M3: Saddi Alessandro (Esercito)
•    M4: Baduena Paolo (Progetto Sport)
•    M5: Sara Giorgio (Mountain bike Sennori)
•    M6: Montisci Massimo (Arkitano)
•    Donne: Atzori Roberta (CAC Capoterra)


(Massimo Montisci)
 


 

 
 
 
 
Consigliati
solobike.it
Solobike.it

Il sito italiano più aggiornato sul mondo mtb nazionale ed internazionale.

Pianeta Mountain Bike
Pianeta Mountain Bike

Portale dedicato ai risultati ed ai commenti delle gare su strada e in MTB.

Mtb on Line
Mtb on Line

Off road biking
Sito di informazione su gare e risultati.

Cycling.it
La rivista Bici da Montagna on line.

Tutto Mountain Bike
Sito ufficiale della nota Rivista TuttoMtb.

A Ruota libera
Sport, ambiente e turismo in bicicletta.

Mountain bike viaggi
Viaggi in Mtb in Sudamerica, Mongolia, Pirenei e in tutto il mondo.

 
Visite :

Sito ufficiale del MTB Club Arkitano : PHP code & DHTML by Sandro Murtas © 2004-2014