Mtb Sardegna
Challenge Olympia Cicli-Biemme-Etich Sport #1
(RXC) Gran Prix “Massimo Melis” 2020

Platamona, 1 marzo 2020
Michael Giua in evidenza alla prima XC 2020 di Platamona
Domenica 1 marzo a Platamona si è aperta ufficialmente la stagione fuoristrada isolana 2020, con l'ottava edizione del Trofeo Massimo Melis, prima prova della Challenge Olympia Cicli-Biemme-Etich Sport, Gran Prix XCO dedicato al compianto Massimo Melis. La manifestazione era organizzata dalla Società MTB Progetto Sport, team sassarese di cui Massimo è stato presidente sino alla sua tragica scomparsa nel 2010. Le gare si svolgevano su un tracciato di circa 5000 metri, ricavato all'interno della pineta Abbacurrente sul litorale di Platamona. Ai nastri di partenza poco più di 140 atleti.
La prima gara vedeva schierati 65 atleti appartenenti alle categorie giovanili, a cui era riservato un circuito ridotto di 4000 metri circa. In evidenza, nei 3 giri, l'Allievo 1° anno Marco Salaris (S.C. Pattada), che precedeva al traguardo gli Allievi 2° anno dell'A.s.d. Ciclisti Turritani Stefano Porqueddu e Luca Spanu. Negli Esordienti (2 giri di percorrenza) il primo a transitare sul traguardo è stato l'Es2 Christian Usula (Mtb Piscina Irgas), davanti  al portacolori dell'Arkitano Gabriele Melis; negli Es1 è stato Mirco Ruta (S.C. Pattada) ad avere la meglio su Roberto Porcu (Pedale Siniscolese). In campo femminile si affermavano l'Allieva Giorgia Secchi e l'Esordiente Chiara Medda, portacolori della Ossidiana Bike.
Nella seconda gara, con 78 atleti schierati in tre distinte griglie di partenza, sulla distanza più lunga (4 giri di percorrenza) dominio assoluto dell'Elite Master del G.S. Fancello Cicli Michael Giua, che anticipava al traguardo di oltre 3 minuti il Master 1 Paolo Balzano (Ciclisti Turritani); altri vincitori di categoria  il Master 3 Maurizio Masia (Team Fullgass by Serse Coppi), il Master 4 Adriano Testone (Tem Progetto Sport), il Master 2 Antonello Serra (Sardinia Bike School) e l'Under Mirko Matta (Mtb Piscina Irgas).
Nei 3 giri ha prevalso lo Junior Michele Lusso dell'U.C. Guspini, davanti al compagno di squadra Andrea Buso. Le altre vittorie di categoria andavano al Master 5 Giorgio Atzeni (Sa Vida Noa 2008), al Master 6 Antonello Puggioni (Team Progetto Sport) e al Master 7 Mario Bruno Farina (S.C. Pattada).
In campo femminile le vittorie andavano alla EWS Erika Pinna dell'Arkitano Mtb, e alle portacolori del team Ciclisti Turritani Raffaela Saravo, nell'accorpamento W1-W2-W3, e Giovanna Diana nelle DJ.



(S.M.)
 


 
Notizia letta 274 volte
 

 
 
 
 
Consigliati
solobike.it
Solobike.it

Il sito italiano più aggiornato sul mondo mtb nazionale ed internazionale.

Pianeta Mountain Bike
Pianeta Mountain Bike

Portale dedicato ai risultati ed ai commenti delle gare su strada e in MTB.

Mtb on Line
Mtb on Line

Off road biking
Sito di informazione su gare e risultati.

Cycling.it
La rivista Bici da Montagna on line.

Tutto Mountain Bike
Sito ufficiale della nota Rivista TuttoMtb.

A Ruota libera
Sport, ambiente e turismo in bicicletta.

Mountain bike viaggi
Viaggi in Mtb in Sudamerica, Mongolia, Pirenei e in tutto il mondo.

 
Visite :

Sito ufficiale del MTB Club Arkitano : PHP code & DHTML by Sandro Murtas © 2004-2014