Mtb Sardegna
1° Trofeo Ciclocross Comune di Sestu
(CX) Ciclocross 18/19

Sestu, 25 novembre 2018
A Sestu il secondo appuntamento della Stagione Ciclocross 2018-19
Domenica 25 novembre si è svolto il 1° Trofeo Ciclocross Città di Sestu, secondo appuntamento di stagione di questa specialità fuoristrada. La Manifestazione era organizzata dalla locale Associazione Sportiva dlettantistica Fasolbike. Le gare si svolgevano su un circuito di 2500 metri ricavato nel centro abitato della cittadina, composto da tratti in asfalto, sterrato e prato, con la presenza di diversi ostacoli naturali e artificiali.
Presenti circa 140 atleti proventienti da tutta l'isola, distribuiti in 3 griglie distinte a seconda della categoria di appartenenza, con tempi di percorrenza differenziati.
Nella prima batteria (30 minuti di gara), riservata ad Esordienti e Allievi m/f, il primo a tagliare il traguardo dopo 4 giri di percorrenza, è stato l'Allievo 2° anno del V.C. Sarroch Federico Spanu, davanti al suo compagno di squadra Nicola Porcu e all'Allievo 1° anno della Mtb Piscina Irgas Matteo Sedda. A seguire un altro giovane atleta del sodalizio di Sarroch, Gabriele Pili, 1° degli Es2. Nelle donne giovani vittorie di Giorgia Secchi (Ossidiana Bike) nella DA e di Chiara Porta (U.C. Guspini) nelle ED.
La griglia successiva, la più numerosa, con 40 minuti di percorrenza, comprendeva Junior, Master 4-5-6-7-8 e MW.
Il più veloce è stato lo Junior della Mtb Piscina Irgas Gianluca Pontis, che precedeva il Master 5 Stefano Pani (Monreal Bike) e il Master 4 Adriano Testone (Progetto Sport). Fra i vincitori di categoria da segnalare il Master 6 Antonio Zuddas (Mtb Piscina Irgas), il Master 7 Giulio Caboni (Pul.sar.), e in campo femminile Maria Girone (V.C. Sarroch) e Alice Faedda (Arkitano), rispettivamente nelle Master e nelle DJ.
Nell'ultima gara, che vedeva schierati Under/Elite, Elite Master e Master 1-2-3 (60 minuti di percorrenza), ha dominato il portacolori della Techno Bike Eros Piras, 1° M1, che si lasciava alle spalle il compagno di squadra Jim Thijs, 1° M2, e il vincitore dei Master 3 Antonio Musio (Donori Mountain Bike); a Nicholas Garau (Bike World Team) la vittoria negli Elite Sport, e ad Ahmed Kasraoui (Ozierese Carrera) quella negli Under.
Prossimo appuntamento a Capoterra domenica 2 dicembre.



(S.M.)
 


 
Notizia letta 46 volte
 

 
 
 
 
Consigliati
solobike.it
Solobike.it

Il sito italiano più aggiornato sul mondo mtb nazionale ed internazionale.

Pianeta Mountain Bike
Pianeta Mountain Bike

Portale dedicato ai risultati ed ai commenti delle gare su strada e in MTB.

Mtb on Line
Mtb on Line

Off road biking
Sito di informazione su gare e risultati.

Cycling.it
La rivista Bici da Montagna on line.

Tutto Mountain Bike
Sito ufficiale della nota Rivista TuttoMtb.

A Ruota libera
Sport, ambiente e turismo in bicicletta.

Mountain bike viaggi
Viaggi in Mtb in Sudamerica, Mongolia, Pirenei e in tutto il mondo.

 
Visite :

Sito ufficiale del MTB Club Arkitano : PHP code & DHTML by Sandro Murtas © 2004-2014