Mtb Sardegna
La Via dell'Ossidiana 2018
(PtP) Gran Prix XCP "Alé Cycling" #2

Pau, 08 aprile 2018
Davide Uras si aggiudica la 4ª Gran Fondo "La Via dell'Ossidiana"
A Pau, piccolo centro dell'alta Marmilla, è andata in scena la Gran fondo "La Via dell'Ossidiana", giunta alla sua quarta edizione. La manifestazione sportiva, organizzata dall'Arkitano Mtb Club, con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale di Pau, era valida come seconda prova del Gran Prix XCP "Alé Cycling", con abbinata escursione non competitiva aperta anche ai non tesserati. Due i percorsi proposti, ricavati entrambi per lunghi tratti all’interno del fitto bosco, con diverse varianti inedite rispetto alle scorse edizioni: il "classic" della gara Point to Point, di 42,6 km circa con 1309 mt di dislivello finale, e il percorso "short", di 20 km circa con 640 mt di dislivello finale, riservato ai partecipanti tesserati Esordienti ed Allievi. Entrambi i percorsi erano aperti anche agli atleti non tesserati per la pedalata ecologica.
Si è registrato anche in questa edizione un buon numero di partecipanti: quasi 260 atleti tesserati e un discreto gruppo di escursionisti.
La vittoria assoluta è andata al Master 2 della Bosa Bike Davide Uras, con un tempo di 1h:55m:39s, davanti all'Under villacidrese della Mtb Piscina Irgas Federico Pero (+42"), e all'Elite Sport Simone Tola del G.S. Fancello Cicli (+1'06").
Ai piedi del podio assoluto si piazzavano il Master 4 dell'Arkitano Milko Melis, e l'Elite Sport Michael Giua (Cycling Team Gallura); a seguire il 1° degli Junior Christian Floris (Taxus Baccata) e il 1° dei Master 1 Luca Dessì (Bike World Team).
Completavano la lista dei top-10 Claudio Cuccu, 2° Under (Mtb Piscina Irgas), Filippo Ortu, 2° M4, e Maurizio Olla, 2° M2,  entrambi con i colori del Bike World Team.
Questi gli altri vincitori di categoria: Luca Piga (S.C. Cagliari), M3, Salvatore Piga (Royal Bike), M5, Giorgio Sara (MountainBike Sennori), M6, Ivo Crotta (S.C. Monteponi), M7.
In campo femminile la prima a concludere la gara è stata la Master Woman tedesca in forza all'Arkitano Andrea Marion Roeckl, che precedeva di circa 40" la DE della Techno Bike Erika Pinna. Completano il podio delle Master Sara Serrau, della S.C. Cagliari, ed Eleonora Pilleri (Bike World Team); sul podio delle Elite Angela Serrau (S.C. Cagliari) affiancava la vincitrice Erika Pinna.
Nella gara delle categorie giovanili il primo a concludere è stato l'Allievo 2° anno della S.C. Cagliari Mattia Mereu, percorrendo i 20 km in 1h:04m:39s, lasciandosi alle spalle con un margine di oltre dieci minuti i suoi compagni di squadra Antonio Muscas e Nicola Pani, primo degli esordienti. A seguire i portacolori dell'Arkitano Alessandro Podda (1° Al primo anno), e l'Allieva Alice Faedda, unica rappresentante femminile in gara.
Un ringraziamento per quanti hanno collaborato alla riuscita della Manifestazione, in primis il Team Arkitano al completo, il Sindaco, l' Amministrazione comunale e l'intera Comunità di Pau,  l'Associazione Protezione Civile "Monte Arci" e l’Auser di San Nicolò d’Arcidano, sempre in prima linea nelle manifestazioni promosse dall’Mtb Club Arkitano.



(S.M.)
 
G.F. La Via dell'Ossidiana
 


 
Notizia letta 563 volte
 

 
 
 
 
Consigliati
solobike.it
Solobike.it

Il sito italiano più aggiornato sul mondo mtb nazionale ed internazionale.

Pianeta Mountain Bike
Pianeta Mountain Bike

Portale dedicato ai risultati ed ai commenti delle gare su strada e in MTB.

Mtb on Line
Mtb on Line

Off road biking
Sito di informazione su gare e risultati.

Cycling.it
La rivista Bici da Montagna on line.

Tutto Mountain Bike
Sito ufficiale della nota Rivista TuttoMtb.

A Ruota libera
Sport, ambiente e turismo in bicicletta.

Mountain bike viaggi
Viaggi in Mtb in Sudamerica, Mongolia, Pirenei e in tutto il mondo.

 
Visite :

Sito ufficiale del MTB Club Arkitano : PHP code & DHTML by Sandro Murtas © 2004-2014