Mtb Sardegna
Marathon del Sud-Ovest
(Marathon) Gran Prix Due Ruote #2
(PtP) Gran Prix ECIS s.a.s. #3

Carbonia, 01 maggio 2016
A Mauro Vacca la Marathon di Carbonia
Domenica 1° maggio a Carbonia è andata in scena la Marathon del Sud-Ovest 2016, valevole come seconda prova del Gran Prix Due Ruote, che comprendeva anche la gara Point to Point, terza prova del Gran Prix ECIS s.a.s.
Ad organizzare l'evento il Team Spakkaruote Sud West Sardinia, una Società che si è sempre contraddistinta nell'attività di promozione del Downhill nel fuoristrada isolano.
Tre i percorsi previsti, che si snodavano lungo le colline circostanti la città di Carbonia: uno di complessivi 60 chilometri, con quasi 2000 mt di dislivello totale, per gli atleti iscritti alla marathon delle categorie Under, Elite e Master tesserati; il percorso "classic" di 40 km, con circa 1600 mt di dislivello, per Juniores e le altre categorie che optavano per la Point to Point; uno "short" di 25 km, per gli escursionisti under 17 e atleti meno allenati.
Nella Marathon ad aggiudicarsi la vittoria è stato il sinnaese Mauro Vacca (World Bike Team) con un tempo di percorrenza di 03h:14m:50s. Sui gradini bassi del podio, tutto M1, Andrea Pillai (2000 Ricambi), a una manciata di secondi dal vincitore, e un altro atleta di Sinnai e compagno di squadra di Vacca, Alberto Olla.
Successivamente raggiungevano il traguardo Pierpaolo Sulis (S.C. Cagliari), 1° M2, Rino Cabras (Bike World Team), 1° Elite Sport, l'Under Daniel Fojanesi (Mas Bike), 1° Open, e ancora un altro atleta del Bike World Team Filippo Ortu, 1° della categoria Master 3.
Appena fuori dai top-10 il 1° dei Master 4 Stefano Pani (Bike World team), e più in là (14ª posizione assoluta) il 1° M5 Renato Pani (S.C. Cagliari) e il suo compagno di squadra (27° assoluto) Salvatore D'Urso, vincitore nei Master 6+.
Unica donna in gara la Master Woman 2 Loredana Vinci (I due Leoni St.Antioco).
Nella Point to Point (con oltre 240 tesserati ai nastri di partenza) il primo gradino del podio assoluto è andato al Master 2 Stefano Piras (Alghero Bike), che precedeva di circa 40 secondi l'Elite Sport Marco Mele (Mas Bike); sul 3° gradino del podio assoluto il Master1 Marco Cauli (S.C. San Vito).
In campo femminile la prima a raggiungere il traguardo è stata la DE Erika Pinna (Arkitano Mtb), che precedeva di circa 9 minuti la W2 della 2000 Ricambi Cristina Murru.



(Sandro Murtas)
 


 
Notizia letta 1067 volte
 

 
 
 
 
Consigliati
solobike.it
Solobike.it

Il sito italiano più aggiornato sul mondo mtb nazionale ed internazionale.

Pianeta Mountain Bike
Pianeta Mountain Bike

Portale dedicato ai risultati ed ai commenti delle gare su strada e in MTB.

Mtb on Line
Mtb on Line

Off road biking
Sito di informazione su gare e risultati.

Cycling.it
La rivista Bici da Montagna on line.

Tutto Mountain Bike
Sito ufficiale della nota Rivista TuttoMtb.

A Ruota libera
Sport, ambiente e turismo in bicicletta.

Mountain bike viaggi
Viaggi in Mtb in Sudamerica, Mongolia, Pirenei e in tutto il mondo.

 
Visite :

Sito ufficiale del MTB Club Arkitano : PHP code & DHTML by Sandro Murtas © 2004-2014