Mtb Sardegna
Granfondo Visionottica
(Marathon) Gran Prix Due Ruote #3
(PtP) Gran Prix ECIS s.a.s. #5

Villacidro, 24 maggio 2015
Mauro Vacca s'impone alla Marathon di Villacidro
A distanza di tre anni, è stata riproposta una delle classicissime della Mtb sarda: la Gran Fondo delle Cascate, giunta alla undicesima edizione, benchè quest'anno la Società villacidrese Mtb Piscina Irga 3C, organizzatrice dell'evento, abbia voluto cambiarle denominazione. La "Granfondo Visionottica" era valida sia come terza prova del Gran Pix  Due Ruote, specialità marathon,  sia come quinta prova del Gran Prix Ecis s.a.s. dedicato alla specialità Point to Point.
Tre i percorsi previsti: il tracciato marathon di 60 km, con un dislivello totale è di 2200 metri; il classic di 42 km, e un percorso breve di 21 km per escursionisi sotto i 17 anni e per i meno allenati.
Nella prova Marathon si è imposto il Master 1 della Bike World Team Mauro Vacca (3h:00m:32s), precedendo al traguardo l'Elite sport della Techno Bike Antonio Marongiu di oltre 4 minuti. Per il biker sinnaese si è trattato del sesto trionfo nella GF di Villacidro; vincitore nella prima gara Marathon del 2011, si era imposto in precedenza nelle Point to Point del 2005, e per tre anni consecutivi nelle edizioni 2008-2009-2010.
Terzo gradino del podio assoluto, con un gap di 7 minuti e mezzo su Vacca, il Master 2 Pierpaolo Sulis (S.C. Cagliari), davanti al suo ex compagno di squadra Maurizio Cherchi, ora con i colori della Techno Bike, primo M3.
Nei top-10 si classificava anche il 1° Open Matteo Melis (S.C.Cagliari), quinto in classifica generale, seguito dall'Under Marco Serpi (Palazzago Ozierese).
Questi gli altri vincitori di categoria: il Master 4 Marco Cambuli (Techno Bike), il biker di casa Silvano Atzori (Mtb Piscina Irgas), 1° M5, e il Master 6 Roberto Delrio (Alghero Bike).
In campo femminile in mostra l'atleta toscana del Cicli Taddei Beatrice Mistretta, 39ª assoluta, che precedeva di oltre 20 minuti la portacolori del QI Sport Andrea Mario Roeckl; in fondo alla classifica la DE dell'Arkitano Erika Pinna.
Nella gara Point to Point, con 222 atleti ai nastri di partenza, dominava un altro atleta sinnaese, il Master 3 Alessandro Saddi del G.S. Esercito (2h:03m:07s). che precedeva di oltre 2 minuti il suo compagno di squadra Cristian Melis, 1° M2, e Federico Argiolas del Team Picci. Poco distante il 1° dei Master 1 Marco Cauli della S.C. San Vito.
Sul gradino più alto di categoria anche l'Elie sport della Taxus Baccata Nicholas Garau, 9° in classifica generale, il Master 4 Giorgio Atzeni (Sinnai Mtb), appena fuori dai top-10, il Master 5 Filippo Baghino (I Due Leoni Isola di Sant'Antioco), il Master 6 Piero Sandro Caboni (ASD Pul.sar.) e lo Junior della Techno Bike Federico Spiga.
Nelle Donne ottimo piazzamento della triatleta di casa Elisabetta Curridori, in forza alla Techno Bike, 78ª assoluta, a 25 minuti da Saddi; seconda piazza per Cristina Murru del Team Picci, con un ritardo di quasi 19 minuti sull'atleta villacidrese. Il podio femminile veniva poi completato da Mariella Pili della S. C. Monteponi.
Da segnalare ancora per quanto riguarda la gara sul percorso breve la vittoria dell'allievo della Taxus Baccata Lorenzo Tomasi che staccava di oltre 7 minuti il coetaneo dell'Arkitano Leonardo Tronci.



(Sandro Murtas)
 


 
Notizia letta 1956 volte
 

 
 
 
 
Consigliati
solobike.it
Solobike.it

Il sito italiano più aggiornato sul mondo mtb nazionale ed internazionale.

Pianeta Mountain Bike
Pianeta Mountain Bike

Portale dedicato ai risultati ed ai commenti delle gare su strada e in MTB.

Mtb on Line
Mtb on Line

Off road biking
Sito di informazione su gare e risultati.

Cycling.it
La rivista Bici da Montagna on line.

Tutto Mountain Bike
Sito ufficiale della nota Rivista TuttoMtb.

A Ruota libera
Sport, ambiente e turismo in bicicletta.

Mountain bike viaggi
Viaggi in Mtb in Sudamerica, Mongolia, Pirenei e in tutto il mondo.

 
Visite :

Sito ufficiale del MTB Club Arkitano : PHP code & DHTML by Sandro Murtas © 2004-2014