Mtb Sardegna
Marathon delle Tre Caserme
(Marathon) Gran Prix Due Ruote #1
(PtP) Gran Prix ECIS s.a.s. #3

Pula, 12 aprile 2015
Il ragusano Mirko Farnisi si aggiudica la Marathon delle tre Caserme di Pula
Si è svolta a Pula la terza edizione della Marathon delle 3 Caserme, prima prova del circuito G.P. Due Ruote, organizzata dall'Associazione locale Pul.Sar. Nella Manifestazione è stata inserita anche la gara Point to Point valida come terza prova del Gran Prix Ecis s.a.s.
La Marathon si svolgeva su un  percorso di circa 70 Km con un dislivello di circa 2500 metri, mentre la PtP si sviluppava su un percorso di medio livello per un totale di 50 Km con 1100 metri di dislivello totale. Ai nastri di partenza 332 atleti tesserati che si sono confrontati nei due circuiti, oltre ad un centinaio di escursionisti, per i quali era previsto anche un percorso ridotto di 35 km.
Assente il maggior protagonista di questo primo scorcio di stagione, Alessandro Salis, impegnato nella Prosecchissima di Miane in Veneto, l'attenzione si concentrava su due ospiti di grande rilievo: i due ragusani del Team Lombardo Race Mirko Farnisi e Carmelo Dipasquale, tricolore Marathon 2014 nellla categoria ElMt.
La parte del leone l'ha svolta proprio Farnisi, percorrendo i 70 km in 3h:06m:11s, e precedendo il compagno Dipasquale di ben 11 minuti, primo nella categoria ElMt; terza piazza assoluta per il Master 1 sinnaese Mauro Vacca, in forza al Bike World Team.
Successivamente i due atleti del Team Picci Rino Cabras e  Stefano Picci andavano a completare il podio della categoria Elite Master. Fuori dal podio invece, ma nei top 10 altri due elite master, Antonio Marongiu (Techno Bike) e Andrea Pillai (2000 Ricambi). A seguire l'inossidabile atleta originario di Sorso Paolo Baduena della Bici Mania SS, primo M4, il giovane under algherese Daniel Fojanesi in forza alla Palazzago Ozierese Carrera, 2° Open, e i tre portacolori della Techno Bike Simone Spiga (1° M2), Maurizio Cherchi (1° M3) e Giorgio Carta (2° M2).
Più attardati i vincitori della Categoria M6+ Vittorio Serra (Bike Wold Team), 24° in classifica generale, e dei Master 5 Silvano Atzori (Mtb Piscina Irgas), 34° con un gap di circa 58 minuti.
Nelle Donne si confermava la Biker della Q.I. Sport Andrea Marion Roeckl, con un tempo di 4h:33m:36s.
Nella prova Point to Point la vittoria assolula andava all'elite sport Tommaso Canu (G.S. Royal Bike), che percorreva i 50 km in 2h:20m:28s, precedendo di poco più di 1 minuto gli Juniores Matteo Atzeni (Q.I. Sport) e Luca Marras (G.S. Runner).
Fra i top 10 si classificavano Gianluca Desogus e Davide Melis del Team Picci, vincitori rispettivamente nei M2 e nei M1; Antoni Fresi (G.S. Fancello  Cicli), 2° ElMt; i tre atleti del Sinnai Mtb Salvatore Pau, Nicola Saddi e Giorgio Atzeni (1° M4); Angelo Olla (2000 Ricambi), 2° M2.
Sui primi gradini del podio anche il Master 3 Simone Ortu (Ciclisti Turritani), il Master 5 Michele Fancello (Fancello Cicli) e il Master 6 Gian Antonio Podda (G.S. Ciclistico Portoscuso).
In campo femminile si distingueva la DE Erika Pinna (Arkitano Mtb Club), che precedeva la W1 Maria Girone (Team Picci) e l'EWS Adriana Attardi (Q.I. Sport).


(Sandro Murtas)
 


 
Notizia letta 1767 volte
 

 
 
 
 
Consigliati
solobike.it
Solobike.it

Il sito italiano più aggiornato sul mondo mtb nazionale ed internazionale.

Pianeta Mountain Bike
Pianeta Mountain Bike

Portale dedicato ai risultati ed ai commenti delle gare su strada e in MTB.

Mtb on Line
Mtb on Line

Off road biking
Sito di informazione su gare e risultati.

Cycling.it
La rivista Bici da Montagna on line.

Tutto Mountain Bike
Sito ufficiale della nota Rivista TuttoMtb.

A Ruota libera
Sport, ambiente e turismo in bicicletta.

Mountain bike viaggi
Viaggi in Mtb in Sudamerica, Mongolia, Pirenei e in tutto il mondo.

 
Visite :

Sito ufficiale del MTB Club Arkitano : PHP code & DHTML by Sandro Murtas © 2004-2014